Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, due giorni di riposo e poi si riprende al Liberati

De Canio e il vice Brevi allenamento

Dopo l’amichevole con la Pro Vercelli, domenica e lunedì liberi. Martedì si torna al lavoro, non più a Campitello ma allo stadio.

Due giorni di liberatà, per mister Luigi de Canio e la squadra, dopo la partita vinta contro la Pro Vercelli in amichevole. La Ternana ritornerà al lavoro nella giornata di martedì. Appuntamento allo stadio Liberati e non più a Campitello. Per le fere, comincerà la settimana di allenamento tipo in vista delle partite ufficiali, visto che il prossimo fine settimana giocheranno sicuramente. Dove, lo si saprà solo a metà settimana, quando il Tar del Lazio si pronuncerà su quanto deliberato dal Collegio di garanzia del Coni lo scorso 11 settembre: se lo confermerà, sarà sicuramente serie C, mentre se rimaderà tutto all’organo collegiale, allora potrebbero arrivare novità interesanati.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News