Resta in contatto

News

All’antistadio Taddei addio al sintetico, presto torna l’erba

Lavori all'antistadio Taddei

Cominciati da alcuni giorni i lavori per rifare la superficie del campo di allenamento della Ternana. La società decide di rimettere il prato naturale.

Antistadio chiuso. Così come è chiuso lo stadio per il rifacimento del campo centrale. La prima squadra trasloca a Gabelletta e la Primavera se ne va a Campitello.

SI TORNA ALL’ANTICO. Intanto, la Ternana calcio ha deciso un investimento consistente per rimettere a posto il terreno del Liberati e anche quello del Taddei. L’antistadio, dove la squadra si allena, cambia look. Via il sintetico, dopo undici anni. Presto il campo sarà in erba naturale. Una ditta di Roma ha già cominciato i lavori per la rimozione degli strati di erba sintetica che potrebbero essere riutilizzati per altri campi dove si allenano le squadre giovanili. Si è deciso di riportare l’antistadio all’antico, impiantandoci l’erba. L’intervento dovrebbe durare una ventina di giorni.

PRATO NUOVO SUL RETTANGOLO CENTRALE. Contemporaneamente, si provvederà a risistemare l’erba del campo centrale, che nelle ultime uscite della squadra rossoverde è apparso in condizioni tutt’altro che buone. Anche in questo caso, investimento imgente da parte della dirigenza di via della Bardesca.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News