Resta in contatto

News

Ternana al Coni: “Stop alle 19 squadre e calendario con le incognite”

Ingresso Lega Serie B

I legali chiedono al Coni di sospendere le delibere federali che cambiano le Noif e ripristinare il format di serie B a 22 squadre inserendo le squadre x, y e z.

Sospendere inaudita altera parte le delibere con le quali il commissario federale ha cambiato gli articoli 49 e 50 delle Noif che sanciscono la possiobilità di cambuare il format del campionato di serie B anche nell’immediato, riportare la cadetteria a 22 squadre inserendo nel campionato tre incognite, le squadre X, Y e Z, affinchè il 7 settembre, nel caso di accoglimento del ricorso, vengano individuate come le tre che risulterebbero ripescate, produzione e acquisizione della delibera con la quale veniva conferito a Roberto Fabbricini l’incarico di commissario della Federcalcio, ma anche acquisizione “degli atti comprovanti con data certa quale è stato il consenso delle componenti federali alle delibere assunte dal Commissario Straordinario qui impugnate“. Sono queste, le richieste principali contenute nel ricorso che martedì mattina, 14 agosto, la Ternana calcio ha presentato tramite i suoi legali al Collegio di garanzia del Coni, nei confronti dela Federcalcio e della Lega di serie B. La società si oppone alla decisione del commissario che lunedì sera, nel corso della compilazione dei calendari a 19 squadre da parte della Lega di serie B, ha cambiato in fretta e furia i due articoli del Noif che disponevano un cambio di format solo con due stagioni di anticipo. Nel testo del ricorso, gli avvocati della Ternana fanno riferimento anchea delle falle che i decreti di Fabbricini del 13 agosto conterrebbero: innanzituto, si tratta di tre provvedimenti firmati solo dal commissario e non dal segretario generale. Inoltre, c’è un altro elemento che è l’affidamento della decisione straordinaria di cambiare il format nell’immediato affidato al Consiglio federale (sentita la lega di competenza) nei tre quarti dei suoi aventi diritto. Appunto, quale consiglio federale ha dato il via libera a questi atti? In un passaggio del ricorso della Ternana, quello riportate alcune righe sopra, sembra infatti di dedurre proprio questo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News