Resta in contatto

News

Proietti e il ricorso contro la Lega: “Due delibere che hanno solo potere istruttorio”

Massimo Proietti

Il legale della Ternana calcio spiega così l’istanza, simile a quella della Pro Vercelli, avanzata al Collegio di garanzia del Coni

Un ricorso intermedio, nei confronti delle due delibere della Lega di serie B nelle quali si chiede il format delle 20 squadre. Delibere, tra l’altro, che mai hanno avuto l’ok della Figc. La Ternana calcio si è mossa così, a poche ore dalla compilazione da parte della stessa lega cadetta dei nuovi calendari a 19 squadre. la società rossoverde èd ecisa ad andare fino in fondo per far valere il principio di legalità, secondo il quale il campionato di B dovrà essere a 22 squadre (e i rossoverdi sarebbero ad oggi ripescati) poiché il cambio di format non può essere fatto nella stagione in corso. “Le delibere – spiega Proietti – risalgono una al 10 luglio e una al 30 luglio. I due atti nin hanno alcun potere, se non istruttorio in una fase in cui il provvedimento si concretizza con la posizione della federazione“. Posizione che, però, secondo Proietti, dovrà esere rispettosa delle norme in vigore, ossia con campionato a 22 squadre. “Se così non fosse, andremmo avanti con il nuovo ricorso sempre al Coni – conferma ancora una volta il legale – anche a costo di fargli bloccare i campionati, o di congelarli in attesa della decisione del 7 settembre“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News