Resta in contatto

News

Verso la B a 19 squadre, la Ternana diserta la conferenza stampa di Roma

Massimo Proietti

La società rossoverde non si presenta. Alla fine, c’è solo il Catania. Proietti: “sarebbe stato inopportuno”. Figc verso la delibera per le 19 squadre, Gravina non ci sta

A Roma, al Crowne Plaza hotel, alla fine ha parlato solo il presidente del Catania. Intanto, il commissario della Figc Roberto Fabbricini potrebbe cedere ad una B a 19 squadre. Ma la cosa rischia di comportare una nuova pioggia di ricorsi. Tornando alla conferenza stampa al Crowne Plaza hotel di Roma, la Ternana ha deciso di disertare. Nella tarda mattinata del 10 agosto è arrivata la decisione, dopo che fino alla sera prima anche la società rossoverde aveva previsto la sua presenza insieme a Catania, Pro Vercelli e Siena. Invecek alla fine, c’era solo il Catania. I motivi, li sintetizza il legale della società rossoverde, Massimo Proietti. In una sua dichiarazione rilasciata all’emittente tv Tele Galileo, dice in sintesi: “Decisione sofferta, ma maturata tra i vertici societari e i legali. Abbiamo fatto delle valutazioni. Ci sono interessi contrastanti con altre società e la nostra partecipazione sarebbe stata inopportuna. Tra l’altro, abbiamo pure inviato una comunicazione alla Figc con delle nostre osservazioni di tipo giuridico sui motivi secondo i quali, a nostro parere, il Catania non può essere ripescato. In più, non essendoci ancora un comunicato ufficiale su una eventuale serie B a 19 squadre e, anche per qusto, abbiamo scelto di non partecipare”. Intanto, il caos nel palazzo del calcio non si placa. Il commissario Fabbricini apre all’ipotesi di serie B a 19 squadre con blocco dei ripescaggi e pare sia pronto a firmare una delibera già fatta. Il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, non ci sta e ricorda la necessità di procedere secondo le regole. Parla di “atto di distruzione del calcio che qualcuno avrà sulla coscienza”. Si schiera a favore delle società che avanzani diritto di ripescaggio, società che “hanno fatto sacrifici, per rispettare i parametri richiesti”. Ed ora, torna l’interrogativo anche sulla data di inizio del campionato di serie C. “Come facciamo a farlo partire – dice Gravina – quando tra un mese la giustizia potrebbe rimettere tutto in discussione?”. Epotrebbe anche essere, visto che un blocco dei ripescaggi aprirebbe ad una nuova raffica di ricorsi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

“Lele” Ratti, il recordman di presenze in rossoverde

Ultimo commento: "Professionista esemplare ho avuto l’onore di conoscerlo bene"

Top 11 rossoverde, Liverani: “Alla Ternana periodo unico e intenso” (VIDEO)

Ultimo commento: "Con troppa ingiustificata leggerezza non è stato confermato per poi sostituirlo con Pochesci. Sbaglio di una gravità enorme. Grazie Fabio"

Top 11 della Ternana: Borgobello, vicecapocannoniere della storia rossoverde

Ultimo commento: ""C'è l'abbiamo solo noi Borgobello....." e' rimasto nei ns ❤❤"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News