Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Ternana, la salvezza passa da Como. Tanti incastri ma…

Il penultimo turno potrebbe essere decisivo per i rossoverdi. Diverse combinazioni, ma le strade per la salvezza sono diverse

Como-Ternana potrebbe segnare la salvezza della Ternana. La sfida in programma allo stadio Giuseppe Sinigaglia sabato alle ore 14 – come tutto il turno di serie B, penultimo della regular season – vale tantissimo per i colori rossoverdi. L’imperativo è non perdere, perchè una sconfitta metterebbe in grossa difficoltà la Ternana che potrebbe rischiare di doversi andare a giocare tutto a Frosinone nell’ultima di campionato.

L’unico risultato che permetterà di non guardare agli altri campi è la vittoria: con 4 punti di vantaggio sul Cosenza, la salvezza sarebbe garantita dalla matematica. Ma attenzione, anche il pareggio potrebbe bastare: lariani e rossoverdi sono appaiati a 43 punti e potrebbero salvarsi entrambi con un punto se Cosenza (39) e Brescia (38) non vinceranno.

Una malaugurata sconfitta dei rossoverdi sul Lago di Como, oltre a salvare i lariani, costringerebbe la Ternana a guardare gli altri campi: soltanto la sconfitta del Cosenza e al massimo il pareggio del Brescia in contemporanea potrebbero garantire  la salvezza.  In questo caso però ci sarebbe da tenere d’occhio anche il Cittadella a 41

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ternana, quale allenatore per la nuova stagione? (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma tanto va a finire così. Resteranno DS, allenatore e la maggior parte dei giocatori. Perché con contratti pluriennali a 5/6 zeri non puoi fare..."

Vota il rossoverde più deludente della stagione (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Antonio Palumbo ,troppo personalismo e poco propenso al gioco di squadra, in fase di possesso palla dripla troppi avversari e ritarda il gioco ,si fa..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Uno che getta colpe sulla squadra pubblicamente....anche se vere....non è un buon allenatore"
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Approfondimenti