Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana-Ascoli, Andreazzoli: “Mi sono divertito, rammaricato solo per i gol falliti”

Il tecnico rossoverde parla dopo la vittoria del Liberati contro i bianconeri: “Il lavoro sta uscendo fuori, le assenze non mi preoccupano”

Finalmente la vittoria è arrivata è Aurelio Andreazzoli può essere soddisfatto dopo Ternana-Ascoli. Nel post partita il tecnico rossoverde ha parlato in conferenza stampa.

“Siamo stati non solo equilibrati, ma a tratti belli e piacevoli. Dobbiamo ancora crescere, purtroppo non siamo riusciti a raddoppiare ed abbiamo chiuso il primo tempo con un punteggio striminzito, ma arriveranno anche i gol”

“Volevamo aggredire l’Ascoli, siamo persone serie e così dobbiamo comportarci. La gente che viene allo stadio vuole vedere questo, anche a volte prendersi qualche rischio. Oggi sono soddisfatto, senza questo atteggiamento non si va da nessuna parte, oggi lo abbiamo dimostrato con i fatti. L’Ascoli non i ha creato molti pericoli su azioni di palla in movimento, ma ce li ha creati sui calci piazzati, loro sono una squadra più fisica di noi a Iannarilli ci ha salvati nel finale. Ma bisogna essere pjù bravi a gestire i momenti di difficoltà. Dobbiamo essere più cazzuti nel gestire la palla”

“La direzione di Irrati? E’ un arbitro importante, forse su Partipilo c’era un fallo da rigore, così ho visto anche io dalla panchina. Ma mi fido di quelli che decidono”

“La posizione di Palumbo? Oltre ad andare dove voleva doveva anche occuparsi del loro play in fase di impostazione ed ha fatto un grande lavoro”

“Questa settimana abbiamo lavorato bene, ma lo abbiamo fatto anche in quelle precedenti e piano piano il lavoro emerge, le situazioni che proviamo escono fuori da sole. Oggi mi sono divertito, sono solo rammaricato per il risultato striminzito”

“Meglio la Ternana con tre giocatori offensivi? Il compito dell’allenatore è quello di far crescere i calciatori e metterli dove posso esprimersi meglio. Ho già detto ieri che adesso ho le idee chiare. Quando sono arrivato ho dovuto cambiare un po’ di cose ed i tempi sono stati corti, oggi il lavoro svolto ha dato i suoi frutti. Se la squadra cresce possiamo giocare anche con altri sistemi di gioco”

“Le assenze a Reggio Calabria? Ci sono anche altri giocatori, certo mi sarebbe piacuto avere tutti a disposizione. Oggi erano importanti i tre punti, in qualche modo faremo, di sicuro non andremo in 9 a giocare. Stasera Ghiringhelli è stato eccellente, è un calciatore che è stato utilizzato poco, ha fatto tutta la partita ad alto livelli, Defendi ha avuto la tonsillite. Si diceva che eravamo pochi in 23, ma per me l’importante è essere almeno in 16”

“Agazzi e Di Tacchio hanno fatto una grande partita sia in fase di possesso che di non possesso, ma ero sicuro delle loro qualità e che avrebbero fatto bene”

“Le assenze mi danno modo di provare anche altre soluzioni”

 

 

 

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News