Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Di Carlo di Siamolaroma: “Andreazzoli? Ha imparato molto da Spalletti”. E con Bandecchi…

Il responsabile del portale dedicato ai giallorossi racconta a Calciofere il nuovo tecnico: “Le sue squadre hanno una identità chiara. Lavora molto coi giovani”

Aurelio Andreazzoli è pronto a sedersi sulla panchina della Ternana, ormai quasi certamente già a Venezia,  dove la formazione rossoverde sfiderà sabato 3 dicembre alle 14 i Lagunari. Calciofere ha chiesto un ritratto del tecnico a chi l’ha già visto allenare. In questo caso, Andrea Di Carlo, responsabile di siamolaroma.it.

“Qui a Roma non ha lasciato un buon ricordo– dice – Non tanto perchè è stato in panchina a più riprese, soprattutto come vice di Spalletti e Montella, quanto perchè ha perso una finale di Coppa Italia contro la Lazio per colpa soprattutto di alcune sue scelte tecniche. Però nel corso degli anni è cresciuto molto. Ha fatto vedere di far giocare squadre in maniera propositiva. Crede nei giovani, ne ha lanciati tanti. Ha imparato tanto da Spalletti, che è uno capace di trasformare in oro un pezzo di legno”.

E aggiunge: “Senza dubbio gioca un calcio godibile, verticale, le sue squadre hanno una identità precisa. Non so quanto tempo impiegherà per incidere, ma credo si vedrà un miglioramento sul piano del gioco. Quanto alle ambizioni, in serie B ha fatto molto bene, mentre in serie A Roma a parte ha sempre allenato squadre che puntavano alla salvezza, quindi non so quanto questo possa coincidere con le ambizioni di Bandecchi. C’è da dire che  è arrivato al grande calcio tardi: per una vita ha fatto il secondo, ed ha fatto il grande passo nell’ultimo momento in cui lo poteva fare, quindi questo potrebbe essere uno stimolo”.

A proposito di Bandecchi, come potrebbe andare il rapporto col focoso patron delle Fere? Di Carlo non ha dubbi: “Sono curioso di vedere come andrà a finire. Di sicuro è uno molto diverso da Lucarelli, molto tranquillo. Potrei dire che Bandecchi e Andreazzoli sono il diavolo e l’acquasanta”.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da L'angolo dell'avversario