Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Tifosi

Lucarelli, il Centro di Coordinamento Ternana Clubs: “Qualcosa si era rotto da tempo”

L’organizzazione del tifo rossoverde commenta le ultime vicende tecniche: “Spiace l’esonero, ma era il momento giusto. Bandecchi rilancia ed ha grandi obiettivi”

 

Dopo l’esonero di Cristiano Lucarelli e l’arrivo in panchina, ormai imminente di Aurelio Andreazzoli, il Centro di Coordinamento Ternana Clubs interviene su tutta la vicenda

Il Centro, si dice  “sinceramente dispiaciuto per l’esonero di Mister Lucarelli perché pensiamo sia un ottimo allenatore e perché ha scritto una pagina indelebile della storia della Ternana con il campionato dei record; ma soprattutto perché è un uomo che conforma il proprio agire, non solo professionale, alla coerenza con i propri principi, dote rara oramai.
Ma da dopo la partita col Genoa la squadra è precipitata in una regressione di gioco e di mentalità evidente ed i risultati ne sono una conseguenza”.

Prosegue poi la nota:  “Certe scelte tecniche, certi suoi atteggiamenti, le dichiarazioni del Patron Bandecchi erano da tempo sintomo che qualcosa purtroppo poteva essersi rotto nel rapporto fiduciario, forse anche con qualche calciatore, ma crediamo che questo lo sappia solo chi vive la squadra, non certo i tifosi che hanno impazzato sui social con commenti deliranti (in entrambi i versi) e salvo ora in alcuni casi pure con ridicoli e patetici dietrofront. Se esonero doveva essere probabilmente questo era il momento giusto, il nuovo allenatore avrà un mese di tempo, prima della pausa e del mercato, per lavorare sulla squadra ed individuare, laddove servissero, eventuali correttivi perché il campionato è lunghissimo”

Decisioni difficili da prendere come difficili lo sono da accettare– prosegue il Centro di Coordinamento – che pesano anche e soprattutto umanamente, ma la maglia ed il bene della Ternana vengono SEMPRE PRIMA DI TUTTO. La scelta era molto delicata e molto avrebbe detto circa le ambizioni e volontà della proprietà; aver chiuso in tempi così rapidi con Andreazzoli (il cui curriculum, soprattutto recente, parla da solo) testimonia che il Patron Bandecchi non solo non molla (come qualche “gufo” spera da tanto…), ma addirittura rilancia nell’impegno di raggiungere per la nostra Ternana grandi obiettivi”.

Chiusura con un ringraziamento al vecchio tecnico ed un augurio al nuovo: ” Grazie Cristiano Lucarelli, dal profondo del cuore, le gioie regalate alla tifoseria e alla Città in un periodo nero quale quello della pandemia hanno stretto un legame indissolubile tra te e Terni; grazie per la tua schiettezza e della tua genuinità e che questo sia, chissà, solo un arrivederci
In bocca al lupo e sostegno al nuovo Mister delle Fere e rispetto per chi investe perché la maglia rossoverde continui a correre negli stadi d’Italia“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da Tifosi