Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari-Ternana, le probabili formazioni

Assenti solo Coulibaly e Capuano, gli altri ci sono e Lucarelli deve solo scegliere, Galletti senza Antenucci e Bellomo, c’è Maiello.

C’è l’anticipo serale del venerdì dell’11′ giornata del campionato di serie B. La Ternana affronta il Bari in trasferta, allo stadio San Nicola. Fischio di inizio del match alle ore 20,30. Ternana in campo per ripartire dopo lo stop contro il Genoa, Bari chiamato a interrompere la miniserie negativa di due sconfitte di fila, ad opera di Ascoli e Frosinone. Entrambi gli allenatori devono fronteggiare alcune assenze.

QUI FERE. Una Ternana nella quale Cristiano Lucarelli dice che potrebbe cambiare qualcosa. Sicuri assenti Coulibaly e Capuano. Alla fine, dovrebbe schierare il solito 4-3-2-1 anche se con duttilità nei movimenti degli interpreti. La difesa dovrebbe essere la stessa vista con il Genoa, a centrocampo scalpita Agazzi. Se giocasse quest’ultimo, Palumbo tornerebbe ad affiancare Partipilo, ex di turno, sulla trequarti, a sostegno di Favilli. Dilemma Falletti, probabilmente destinato stavolta  a partire dalla panchina.

QUI GALLETTI. Nel Bari, l’allenatore Michele Mignani deve rinunciare anche all’ex rososverde Antenucci, forfait dell’ultim’ora per un problema muscolare. Manca anche Bellomo che è squalificato, così come salta la gara l’attaccante Ceter per infortunio. Rientra, però, l’altro ex, Maiello, a centrocampo. In assenza dell’attaccante molisano, nel 4-3-1-2 dei Galletti potrebbero trovare posto Botta sulla trequarti e Salcedo accanto al bomber Cheddira (capocannoniere del campionato) in attacco.

Le probabili formazioni.

BARI (4-3-1-2) 18 Caprile; 25 Pucino, 6 Di Cesare, 23 Vicari, 31 Ricci; 4 Maita, 17 Maiello, 90 Folorunsho; 10 Botta; 11 Cheddira, 14 Salcedo. IN PANCHINA 1 Frattali, 93 Dorval, 20 Terranova, 13 Gigliotti, 21 Zuzek, 27 Mazzotta, 80 Benedetti, 99 Mallamo, 9 D’Errico, 26 Scheidler, 19 Galano, 74 Cangiano. ALLENATORE Michele Mignani.

TERNANA (4-3-2-1) 1 Iannarilli; 23 Diakite, 13 Mantovani, 4 Sørensen, 91 Corrado; 29 Cassata, 14 Di Tacchio, 34 Agazzi; 21 Partipilo, 5 Palumbo; 17 Favilli. IN PANCHINA 12 Krapikas, 25 Defendi, 24 Ghiringhelli, 26 Bogdan, 30 Celli, 87 Martella, 8 Proietti, 20 Paghera, 10 Falletti, 18 Raul Moro, 9 Donnarumma, 32 Pettinari. ALLENATORE Cristiano Lucarelli (squalificato, in panchina Richiard Vanigli).

ARBITRO Matteo Marcenaro (Genova). ASSISTENTI Luigi Rossi (Rovigo) e Gianluca Sechi (Sassari). QUARTO UFFICIALE Sajmir Kumara (verona). VAR Livio Marinelli (Tovoli). AVAR Ermanno Felicianin (Teramo).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News