Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fece un poker alla Ternana, ora è pronto a far crescere un team umbro

L’attaccante dell’Udinese entra nella società che milita nel campionato di serie D

Bandiera dell’Empoli prima e dell’Udinese poi, ma anche della Nazionale, Antonio Di Natale ha sfidato anche tre volte la Ternana: le prime due in serie B nella stagione 2001-02 (segnando anche nella gara di ritorno), l’altra nella stagione 2014-15 nel 5-1 in Coppa Italia che l’Udinese rifilò alle Fere e nel quale fu autore di uno straordinario poker con alcuni gol di rara bellezza.

Ora riparte nella sua vita di imprenditore, dall’Umbria e precisamente da Orvieto. Antonio Di Natale entra infatti ufficialmente nell’Orvietana, formazione che milita in serie D acquisendo il 30% delle quote societarie, il 51% rimane in mano al presidente Biagioli, il restante 19% a Luciano Petrangeli. Di Natale, amico del tecnico Gianfranco Ciccone (sono entrambi napoletani), è titolare di una scuola calcio in Friuli e lavora con diverse realtà calcistiche nazionali.

Nella foto da sinistra la sindaca di Orvieto Roberta Tardani, Di Natale e Biagioli

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News