Resta in contatto

News

Fere, Bandecchi: “Vantaggiato e Torromino arrivano a Livorno”. E sugli amaranto…

In una intervista al quotidiano Il Tirreno spiega: “Mi vedrete presto? Non voglio creare problemi”. L’impegno nel Basket e con gli amaranto con lo ‘zampino di Lucarelli

In una intervista al quotidiano Il Tirreno, Stefano Bandecchi parla delle sue iniziative sportive ed imprenditoriali a Livorno. Il presidente della Ternana spiega come molti dei progetti siano nati insieme a Lucarelli o su segnalazione dello stesso  e anche un po’ di Ternana.

Il basket

Un giorno viene Cristiano Lucarelli e mi fa “presidente, c’è un mio amico (Roberto Creati, ndr) che ha una importante società di basket a Livorno. Perché, oltre all’atletica non valuta anche questa possibilità?”. Mi è sembrata una buona cosa. È andata bene no?“, spiega l’imprenditore livornese.

Il Livorno calcio

Bandecchi comincia con una battuta che evoca lo striscione che i tifosi gli dedicarono nel 2014 quando tentò di prendere il club da Spinelli: “sul Livorno Calcio soffia il vento…“. E spiega: “Fu sopravvalutata la mia posizione politica, ma ormai è acqua passata. Non fu per quello che non presi il Livorno. Mi tirai indietro perché la sera avevamo l’accordo per un prezzo e la mattina dopo mi chiese 4 milioni di euro in più. Mio padre lavorava per Spinelli, ed era avvelenato con lui. Finirono pure in causa”

Conferma poi la trattativa nata con lo zampino di Lucarelli: “Nei giorni più difficili del Livorno ebbi una serie di colloqui, anche il sindaco si è interessato tanto alle questioni del Livorno e credo che vada davvero elogiato per il suo lavoro. Io ho un’altra società, mi sto occupando della Ternana. Ma ho spiegato che se c’era la possibilità di dare una mano, beh, non mi sarei tirato indietro. Livorno non può stare nei dilettanti. E sinceramente resto basito da come qualcuno abbia potuto far precipitare questa società così in basso. Con la Ternana ho addirittura rischiato di finire in serie D, ma un conto sono i risultati del campo e un conto è la gestione societaria. E non è comprensibile far arrivare una società gloriosa come il Livorno addirittura a non avere i requisiti per iscriversi alla serie D. Mi sembrava il minimo dare un aiuto alla squadra della mia città, al nuovo presidente, al sindaco e a tutti i tifosi”.

Vantaggiato e Torromino

E conferma l’esito positivo della trattativa per il passaggio di Vantaggiato e Torromino dalla Ternana al Livorno: “A inizio settimana credo che saranno a Livorno, stiamo mettendo a punto varie situazioni del loro contratto con la Ternana. Guardi, le dico una cosa: sia Vantaggiato che Torromino sono due giocatori che potevano ancora stare in B, figuriamoci in C. Sia noi che loro, abbiamo fatto un sforzo particolare, passano a una categoria molto più bassa di quella che meritano, ma sono sicuro che risaliranno in fretta insieme al Livorno“.

Poi la domanda sibillina: “La vedremo presto a Livorno?“. Risposta: “Non voglio creare problemi, ma stia tranquillo che seguo tutto con grande attenzione”.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da News