Resta in contatto

News

Lucarelli dalla panchina delle Fere al remo: “Il Palio Marinaro è un mio sogno”

L’allenatore rossoverde si sta allenando per conquistare un posto sul ‘gozzo’ e disputare la manifestazione livornese: “Ho il babbo vogatore”. Ma dovrà guadagnarsi il posto…

Cristiano Lucarelli è apparso in forma smagliante nel corso del programma di Sky Sport “L’originale”.  Il tecnico della Ternana ha mostrato molti chili in meno ed il motivo c’è: si sta infatti allenando nella sua Livorno per partecipare ad un evento chiave per la città marinara, ovvero  il Palio Marinaro in programma il prossimo 11 luglio.

Una sfida fra rioni e lui è salito sul gozzo (l’imbarcazione a remi) del Labrone, dove si sta allenando a vogare: “Sul gozzo riesco a sfogare tutta la stanchezza della stagione – si legge su LivornoTodayho trovato il modo con il remo in mano di tirare fuori tutto quello che è rimasto dentro. Proverò a realizzare questo piccolo sogno di partecipare al Palio“. Ma il presidente del rione Labrone ha detto che Lucarelli dovrà guadagnarsi il posto come tutti gli altri: “È nato tutto per scherzo – dice il presidente del Labrone -, siamo entrati in contatto con Cristiano tramite un nostro vogatore: lui voleva provare a montare in barca e alla fine si è fatto trascinare dalla passione che gli hanno trasmesso i ragazzi. Ma voglio precisare subito una cosa: abbiamo deciso insieme che se il giorno del Palio salirà sul gozzo sarà soltanto perché in forma, per lui non ci sono corsie preferenziali”. 

IN FORMA.Il gozzo è una prova di forza e non per niente mi è toccato il quinto remo che è quello dove solitamente mettono gli atleti più forti – racconta Lucarelli -. Io sono il vecchietto di questo gruppo che è composto da ragazzi di 25-30 anni. Cerco di stare al passo e soprattutto realizzo un piccolo sogno della mia vita: ho il babbo vogatore, ma io del Palio Marinaro ne avevo sempre sentito parlare dai suoi racconti ma non ero mai montato su un gozzo”.

Quest’anno – continua – ci sono salito per scherzo e sono tutti rimasti sorpresi dalla forza della remata. Diciamo che si stanno creando i presupposti perché partecipi al Palio, sarebbe una bella cosa che darebbe anche visibilità a questa manifestazione. Una manifestazione che, con tutti i suoi rioni rappresentati, non ha niente da invidiare ad altri pali più famosi in giro per l’Italia. Speriamo di riuscire a fare in tempo con gli allenamenti, c’è gente che si allena da anni e io soltanto da poco. Cercherò di trovare una condizione adeguata all’importanza della manifestazione”.

Come è evidente, la presenza di Lucarelli, protagonista prima in campo e poi in panchina donerebbe enorme visibilità all’evento, rilanciando nel mondo la storica tradizione remiera livornese.

Foto LivornoToday

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da News