Calcio Fere
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Teramo-Ternana: Falletti è super e trascina, Suagher risponde bene alla chiamata

La gara allo stadio Bonolis tra i Leoni e i Fere è terminata 4-2 per la squadra di Lucarelli: queste le pagelle rossoverdi di calciofere.it.

IANNARILLI 7

Non perfettissimo nella respinta sul gol del momentaneo 2-1 del Teramo, ma la cosa diventa un dettaglio. Sul 4-2 compie una parata che vale quasi come un gol. E così, pure lui mette i guanti sull’impresa.

DEFENDI  7

Capitano tutta grinta. Dalla sua parte non  fa passare nessuno. In proposizione, trova spesso le buone chiusure degli avversari, ma il suo piglio, non lo perde mai..

SUAGHER 7,5

Quasi perfetto. Dopo tante partite, Lucarelli lo chiama a fare il titolare per far rifiatare Boben. La sua risposta è puntualissima ed efficace. C’è sempre lui e Pinzauti ne sa qualcosa.

KONTEK 7

Difende benissmo da centrale di retroguardia, poi nella ripresa va pure a fare da raccordo e da punto di riferimento con il reparto della mediana. Puntuale e attento.

FRASCATORE 7,5

Un muro invisibile, il suo. Sulla sua fascia di competenza, quella mancina, non fa passare nessuno. Sempre presente e sempre in anticipo su ogni pallone. Non ha il piede di Mammarella, ma che roccia!

DAMIAN 6

Partita diligente, anche se non eccezionale. Fa la sua parte nella manovra in mezzo al campo, al netto di qualche sbavatura. Sostanzialmente, sufficiente.

SALZANO 6,5

Buono il lavoro di raccordo a centrocampo. Lucarelli lo chiama a fare il titolare per dare un po’ di riposo a Palumbo e nella logica del turnover. La sua qualità, in mezzo, non manca mai.

PARTIPILO 6,5

Una sufficienza piena, ma sta tutta nel gol del 2-2. Prima di quella gran bella giocata, aveva fatto vedere poche cose, tra le quali un paio di conclusioni un po’ incerte e qualche palla persa.

FALLETTI 8

Canta, porta la croce… fa tutto. Corre sempre, anche quando è stanco, attacca tutti i palloni, inventa giocate, va a chiudere gli spazi. E, dulcis in fundo, si inventa una doppietta, con due gol uno più bello dell’altro, volando in vetta ai marcatori. Cosa serve, di più?

FURLAN 7

Chiude con il gol del 3-2, pochi istanti prima di essere sostituito, una prestazione più che positiva. Tanta volontà nel primo tempo quando non ci sono spazi, tanta attenzione anche in copertura.

FERRANTE 6

Tornava a fare il titolare dopo tanto tempo e per la prima volta nel campionato 2020-2021. Partita di quantità e di volontà. Tanta lotta, anche se di spazi per il tiro ne ha trovati pochi. Ma il Teramo, si sa, marca bene gli attaccanti avversari.

RAICEVIC 6,5

(12’st) Mette tanto dinamismo nelle manovre offensive e il suo apporto diventa importante per l’inserimento dei compagni in fase di attacco. C’è sempre, quando chiamato in causa.

PALUMBO 6,5

(12’st) Aveva bisogno di tirare uin po’ il fiato in panchina, ma quando entra in campo prende in mano il centrocampo. Cattivo e qualitativo al momento giusto, fa il trascinatore.

PERALTA 6,5

(24’st) Una volta inserito nella ripresa, gioca con volontà e caparbietà. Fornisce un assist per uno dei gol e va a giocare tantissimi palloni. Un jolly, per Lucarelli..

BOBEN 6,5

(24’st) Quando entra, Lucarelli chiede alla retroguardia di chiudere ancora di più gli spazi, per limitare eventuali velleità del Teramo di rientrare in partita, Lui esegue e si unisce bene alla linea di filtro.

TORROMINO sv

(33’st) Troppo poco tempo, quello che gioca, per poter valutare numericamente la sua prestazione. Ma si fa notare, almeno, per la grinta con la quale entra in partita.

LUCARELLI  7

Le azzecca tutte. Fa riposare gli uomini che ne hanno bisogno, punta ancora su un Falletti strepitoso, poi indovina i  cambi e mette dentro gli uomini capaci pure di essre decisivi con assist e con altri compiti svolti in campo. Legge i momenti giusti per cambiare modulo e chiudere definitivamente ogni discorso.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Buon secondo tempo da parte dei rossoverdi al 'Rigamonti', prova positiva soprattutto in difesa: i...
I rossoverdi si impongono per la prima volta della storia a Cremona grazie ad una...
Prestazione complessivamente negativa per i rossoverdi, che non tirano mai in porta. Fatica moltissimo soprattutto...

Altre notizie

Calcio Fere