Resta in contatto

Tifosi

Ternana, ecco come si torna allo stadio

La società dovrebbe aprire i distinti. Il presidente del Centro coordinamento Nevi: “Niente bandiere, striscioni, nè sciarpe. Sì a maglie rossoverdi”.

Ci siamo. Il pubblico, anche se in numero molto limitato, è pronto a tornare allo stadio Liberati per tifare Ternana. Lo farà in occasione di Ternana-Potenza, di sabato 17 ottobre. Si attende, ora, di sapere come la Ternana calcio deciderà di accogliere le mille persone (numero massimo consentito) nei settori dello stadio ternano. Intanto, dal mondo del tifo, il presidente del Centro coordinamento Ternana clubs, Luciano Nevi (nella foto in basso), in una sua nota informa i tifosi, annunciando anche qualche anticipazione sia sui settori da aprire che sul comportamento da tenere dentro lo stadio.

I SETTORI. Dunque, si torna allo stadio, ma probabilmente nei soli settori dei Distinti A e B. Questo, stando alle prime indiscrezioni, in attesa che arrivino conferme ufficiali dalla società, che è comunque pronta ad avviare le pratiche della bigliettazione. Dice Nevi, in un post pubblicato pure sulla pagina Facebook del Centro coordinamento: “La Ternana ha deciso di aprire soltanto i Distinti A ed i distinti B, visto il numero esiguo di biglietti che saranno messi a disposizione e dei grandi spazi esistenti in questi due settori“.

COME COMPORTARSI. Nevi accenna, poi, alcune delle regole basilari di comportamento, per le norme anti contagio e di distanziamento: “Vi ricordo, inoltre, che non potranno essere esposti striscioni, non potranno entrare sciarpe e bandiere. Si potrà entrare invece con il vestiario della Ternana, magliette, felpe o altri indumenti rossoverdi per dare un minimo di colore sugli spalti. Con la consueta raccomandazione del distanziamento e della mascherina“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Tifosi