Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, il gruppo squadra, la Berretti e il Covid: il ‘blocco’ dei giovani

Lucarelli spiega, nel corso della conferenza stampa, l’incredibile situazione che impedisce di attingere dal settore giovanile per completare la panchina

La situazione paradossale della gara di Coppa Italia, che ha visto la Ternana presentare in lista, fra infortunati, squalificati e giocatori sul mercato, appena 15 calciatori fra i quali i due portieri Vitali e Marinaro, ha aperto lo spazio ad una domanda che è stata proposta al tecnico Lucarelli in occasione della conferenza stampa pre-gara contro la Viterbese.

Ovvero, come mai l’allenatore non abbia attinto alla rosa della Primavera 3, ex Berretti, che si sta regolarmente allenando con Ferruccio Mariani e che ancora non ha cominciato il campionato. Si scopre che le rigidissime norme Covid impediscono questa situazione: “Purtroppo non è possibile portare giocatori dalla Berretti in Prima Squadra – dice – perchè per farlo avrebbero dovuto svolgere lo stesso protocollo sanitario che è obbligatorio per la prima squadra. Per cui siamo costretti purtroppo a fare i conti solo con la nostra rosa del gruppo squadra per le convocazioni”.

La Primavera 3-Berretti infatti, segue un protocollo diverso, quello riservato al settore giovanile – per esempio non ci sono gli allenamenti individuali – ed anche la situazione relativa ai tamponi è leggermente differente. Se quindi la Ternana dovesse decidere di attingere dalla Berretti dovrebbe sottrarre il giocatore a Mariani ed inserirlo a pieno regime in prima squadra, col rischio quindi di bruciarlo. Un altro degli assurdi paradossi di questa stagione, che sicuramente non aiuta anche in questo caso la crescita dei giovani.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti