Resta in contatto

News

Covid, due avversarie della Ternana costrette a fermarsi

Viterbese e Avellino sospendono l’attività dopo i nuovi casi di positività in squadra

A tre settimane dal via del campionato di Serie C ci sono intoppi importanti per alcune formazioni. In casa Avellino e Viterbese, infatti, sono stati riscontrati nuovi casi di positività al Covid-19 tra i tesserati e questo ha comportato inevitabilmente la sospesione delle attività.

La società laziale aveva già comunicato qualche giorno fa che 4 componenti della squadra erano risultati infetti dal Coronavirus, a cui domenica mattina se n’è aggiunto un quinto. Per questo il club gialloblù ha annunciato la sospensione degli allenamenti fino al prossimo ciclo di test molecolari.

Stessa cosa per gli irpini, che al quinto ciclo di tamponi nasofringei hanno riscontrato la positività di tre elementi del gruppo, asintomatici. Anche l’Avellino ha provveduto ad isolare i contagiati e coloro che vi sono stati a stretto contatto, oltre ad avviare i protocolli sanitari, compresa la sanificazione delle aree comuni e l’interruzione delle attività fino all’esito dei controlli. Due problemi in vista dell’avvio della stagione, che si aggiungono allo sciopero minacciato dall’Aic. 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News