Resta in contatto

Approfondimenti

Bari-Ternana, non solo playoff: la sfida dei record opposti

Le curiosità del match del San Nicola: un confronto che mette di fronte un team ‘corsaro’ contro uno che procede a passo velocissimo

Dentro o fuori. Prova d’appello, senza altro appello. Bari-Ternana sarà tutto questo ed è già abbastanza per accendere un confronto che è stato da tutti indicato come la finale anticipata. Invece niente, una delle due andrà a casa e comunque vada lo farà dopo avere nel caso interrotto una striscia importante

BARI SUPER. Vicenzo Vivarini, da quando si è seduto sulla panchina del Bari, ovvero a partire dalla sesta giornata di campionato, ha infilato 25 risultati utili consecutivi su 25 partite.  Se non è un record, poco ci manca: 14 vittorie e 11 pareggi che tuttavia non sono bastati ai Galletti per vincere il campionato. Ecco quindi che il match di lunedì sera diventa doppiamente importante per loro.

TERNANA CORSARA. Ma la Ternana che troverà di fronte il Bari è una squadra decisamente corsara: 11 vittorie esterne fra campionato e coppa. Non fu così al San Nicola, dove i rossoverdi uscirono battuti ma è indubbio che  in questa strana stagione i rossoverdi hanno dimostrato di saper trovare motivazioni superiori lontano dal Liberati. Il bilancio rossoverde vede 8 vittorie esterne in campionato compresa la gara di Monopoli e 3 in Coppa Italia. Avanzare vorrebbe  dire anche allungare la serie e diventare ancora più temibili, visto che con ogni probabilità, la Ternana sarebbe attesa ancora da una serie di partite tutte in trasferta

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti