Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, potresti tornare a giocare a Terni? Sì, ma solo se…

Da questo momento in poi, la Ternana giocherebbe sempre fuori casa, sempre con l’obbligo di vincere. Ma c’è un’ipotesi remota di tornare testa di serie.

La “pacchia” di poter anche pareggiare, è finita. La Ternana non è più testa di serie e gioca ora fuori casa. A cominciare dalla partita con il Monopoli, con i pugliesi che sono teste di serie. Significa che per passare il turno i rossoverdi devono per forza vincere, perché il pareggio qualificherebbe i biancoverdi, così come è stato per la Ternana stessa nei due pareggi interni contro Avellino e Catania. Ma c’è la possibilità di tornare a vedere la Ternana al Liberati, magari da testa di serie? In realtà , ma è molto remota.

TUTTE FUORI… O SEMPRE FUORI. Perché la Ternana sia testa di serie nel secondo turno della fase nazionale dei playoff, devono verificarsi alcuni eventi. Innanzitutto, deve battere il Monopoli e andare avanti. A quel punto, dovrebbe sperare di essre la miglire delle squadre uscite vittoriose dal primo turno di giovedì 9. Perché questo accada, dovrebbero però perdere anche tutte le altre teste di serie. Quindi, pure Renate, Carpi, Potenza e Juventus Uder 23 dovrebbero uscire sconfitte. A quel punto, le qualificate sarebbro, oltre alla stessa Ternana, anche Novara, Alessadria, Padova e Triestina. Tutte queste, algoritmo alla mano, hanno un coefficiente di punteggio più basso di quello dei rossoverdi. A qusto punto, nel secondo urno, quando entreanno le sconde classificate che sono Carrarese, Reggio Audace e Bari, queste tre più la Ternana sarbebero le teste di serie. Altrimenti, i rossoverdi rischierebbero di incontrare anche una di queste.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti