Resta in contatto

News

L’ex Fere Varone: “Se siamo uniti usciremo da questo momento”

Il centrocampista, oggi alla Reggiana, parla al sito TuttoC: “Ragioniamo da popolo, se ognuno pensa ai fatti suoi non ce la faremo. Il campionato? Spero lo si possa chiudere”

L’ex centrocampista della Ternana Ivan Varone, in rossoverde nella stagione 2017-18 sotto la gestione Pochesci ed oggi alla Reggiana (girone B) ha parlato a TuttoC della situazione attuale e della sosta forzata per il Coronavirus:

Dà fastidio uscire per andare a fare la spesa e vedere gente che cammina tranquillamente per le strade della città, come se nulla fosse. Stare a casa è l’unica che possiamo fare, spero che tutti capiscano che questo non è uno scherzo. Se tutti rispettiamo le disposizioni possiamo venirne fuori, altrimenti la vedo veramente dura. Secondo me si dovrebbe chiudere tutto per uscire da questa situazione. Vorrei fare qualcosa in più ma oltre che a stare in casa e a donare per aiutare gli ospedali non so cosa possiamo fare. C’è un senso generale di impotenza. Tutti dobbiamo ragionare da popolo unito, se ognuno pensa ai fatti suoi non ne usciremo”, dice.

SUL CAMPIONATO. Parla poi dello stop alla stagione: “Spero con tutto il cuore si possa chiudere il campionato regolarmente, mi manca stare nello spogliatoio con i miei compagni. Quest’anno si è formato un gruppo incredibile, stavamo facendo un campionato fantastico e non vediamo l’ora. Stava andando tutto alla grande, più per le prestazioni della squadra che per i gol che pure sono tanti visto che sto giocando come mediano. Adesso però siamo tutti in attesa di belle notizie. Non si sa se e come riprenderemo e se si riprenderà le ultime 10/11 partite sarà un altro mini campionato. Sarà come ripartire da zero”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Nicola Traini, il capocannoniere delle due stagioni in serie A

Ultimo commento: "Traini l'ho conosciuto dopo, da tecnico, perchè sono troppo giovane per ricordarmelo da calciatore. Una grande persona!"

Mirco Antenucci, il bomber dai gol impossibili

Ultimo commento: "Grande campione, speriamo domani non segni"

Ezio Brevi, il capitano di tante battaglie

Ultimo commento: "Grande uomo, prima ancora che grande calciatore, mi spiace che la Ternana non lo abbia riconfermato nello staff tecnico"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: "Lo ricordo quando vincemmo il campionato ed andammo in serie b un grande Paolo doto. Sempre forza Barletta"

Luis Antonio Jimenez, il mago cileno che ha incantato il Liberati

Ultimo commento: "Un grande talento, uno dei più forti visti a Terni"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News