Resta in contatto

News

Ternana, c’è una Signora che ti aspetta per la finale di Coppa

Clamoroso ribaltone al Moccagatta di Alessandria: la formazione di Pecchia strapazza la Feralpisalò e si accomoda all’ultimo atto della manifestazione

La Ternana avrà uno stimolo in più per passare il turno in Coppa Italia: in finale l’attende infatti nientemeno che la Juventus Under 23. La seconda squadra bianconera, allenata da Fabio Pecchia, ha infatti clamorosamente ribaltato lo 0-2 dell’andata a Salò e nel match di ritorno dello stadio Giuseppe Moccagatta di Alessandria si imposta per 4-0 ai supplementari. Vantaggio al 14′ segnato dal fuoriquota bianconero, l’eugubino ed ex Monza Ettore Marchi: conclusione improvvisa  dopo il guizzo di Del Sole, traiettoria imparabile per Liverani.

Raddoppio su punizione al 14′ della ripresa dal limite di Zanimacchia pennellata all’incrocio sul palo di Liverani, sorpreso dalla traiettoria del pallone. Squadre all’overtime, coi bianconeri che vanno avanti su rigore a 5′ dalla fine dei supplementari, con lo stesso Zanimacchia e rete decisiva di Rafia al 119′ che supera anche Liverani e appoggia a rete

IL TABELLINO

JUVENTUS U.23 (4-2-3-1): Nocchi; Di Pardo, Dragusin, Delli Carri, Frabotta; Toure (1′ s.t.s. Muratore), Peeters (54′ Fagioli); Del Sole (54′ Zanimacchia), Marchi, Portanova (54′ Rafia); Brunori (69′ Marques). All. Pecchia. A disp. Loria, Dadone, Mulè, Beruatto, Vrioni.
FERALPISALO’ (4-3-2-1): Liverani; Zambelli (7′ p.t.s Guidetti), Legati, Rinaldi, Mordini; Altobelli, Pesce, Baldassin (64′ Magnino); Scarsella (76′ Ceccarelli), Maiorino; Miracoli (76′ Caracciolo). All. Sottili. A disp. De Lucia, Eguelfi, Tirelli, Bertoli, Hergheligiu.
ARBITRO: Marini di Trieste
MARCATORI 14′ Marchi, 59′ Zanimacchia, 25′ s.t.s. Zanimacchia (rig.), 30′ s.t.s. Rafia
NOTE: ammoniti Portanova, Zambelli, Pesce

Foto dal canale twitter ufficiale della Juventus Youth

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Ezio Brevi, il capitano di tante battaglie

Ultimo commento: "Grande uomo, prima ancora che grande calciatore, mi spiace che la Ternana non lo abbia riconfermato nello staff tecnico"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: "Lo ricordo quando vincemmo il campionato ed andammo in serie b un grande Paolo doto. Sempre forza Barletta"

Luis Antonio Jimenez, il mago cileno che ha incantato il Liberati

Ultimo commento: "Un grande talento, uno dei più forti visti a Terni"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Dopo il “maestro” Corrado Viciani, Tobia è e rimane il più grande allenatore passato per Terni, e, il più grande “ultras” di tutta la curva..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News