Calcio Fere
Sito appartenente al Network

Ternana: dopo il danno, la beffa

Mano pesante del giudice sportivo, dopo il rigore negato con la Sicula Leonzio.Un calciatore e un collaboratore tecnico ne fanno le spese per proteste.

La domenica in campo arriva il danno di un rigore solare negato alla Ternana dall’arbitro Gino Garofalo di Torre del Greco, il martedì arrivano le conseguenze sulle decisioni del giudice sportivo, legate a comportamenti da parte di tesserati della Ternana per proteste che potebbero essere conseguenza, diretta o indiretta, di quell’episodio. In particolare, ne fanno le spese Giuseppe Torromino e l’allenatore in seconda Roberto Chiappara, entrambi squalificati (Torromino per due giornate) in seguito alle loro proteste, entrambi nei confronti di uno dei due guardalinee. Da notare che le due squalifiche sono arrivate tramite la segnalazione da pate dei rappresentanti della Procura federale.

TORROMINO E CHIAPPARA PUNITI. Per Giuseppe Torromino, arriva lo stop addirittura per due turni. Secondo quanto riportato dalla Procura federale, l’attaccante rossoverde avrebbe rivolto espressioni offensive nei confronti di uno dei due assistenti. Una giornata di squalifica, sempre per comportamento irriguardoso verso uno dei due assistenti del direttore di gara, per il collaboratore tecnico di Fabio Gallo, Roberto Chiappara.

NUOVE DIFFIDE. Oltre a questi due provvedimenti, scatta pure la diffida per altri due rossoverdi. Uno è Dario Bergamelli, ammonito dalla panchina proprio per proteste nei confronti dell’arbitro e dei guardalinee in seguito al rigore negato per l’atterramento di Marino Defendi da parte del portiere ospite Marius Adamonis. L’altro è proprio capitan Defendi. Entrambi, arrivati a quota quattro gialli, si uniscono nella lista dei diffidati ad Antonio Palumbo, Fabrizio Paghera e mister Fabio Gallo.

UNO SQUALIFICATO PER LA REGGINA. Provvedimento anche a carico della Reggina, prossima avversaria della Ternana. Scatta la squalifica per il centrocmpista offensivo Dimitrios Sounas. Il calciatore di Mimmo Toscano era diffidato e domenica 2 febbraio, nel orso di Vibonese-Reggina, ha preso il quinto cartellino giallo che gli fa automaticamente scattare il turno di stop, impedendogli di essere presente nel big match al Granillo contro la Ternana.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il commento del tecnico rossoverde in sala stampa dopo il pareggio del Liberati contro i...
Partita complicata per i rossoverdi che evitano la sconfitta solo grazie a tre parate super...
Gara scialba tra le due squadre, in campo brillano solo i due portieri....
Calcio Fere