Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

C’è anche Riccardo Zampagna a seguire le Fere (ma non in curva)

L’ex attaccante rossoverde è al Liberati, ma stavolta da una postazione privilegiata. E parla di come ha visto la squadra nella prima frazione

Lui di solito la partita era solito seguirla dalla prospettiva della Curva Est, dove è cresciuto. Stavolta, per l’occasione, ha scelto invece di seguire il match da una postazione – per così dire -privilegiata – vale a dire una sedia all’esterno della sala stampa. Riccardo Zampagna, ex bomber rossoverde, oggi a capo della scuola calcio dell’Oratorio San Giovanni Bosco, è venuto a fare il tifo per quei colori che ha nella pelle.

Per lui poi una incursione all’interno dalla sala stampa, ai microfoni del collega Ivano Mari, col quale condivide anche una amicizia e un libro scritto a quattro mani, “Il calcio alla rovescia“. Si parla della sua nuova avventura come guida dei bambini, di come reindirizzarli dal punto di vista motorio, ma ovviamente anche di Ternana.

Troppa poca intensità nel primo tempo, questa partita forse è stata presa non con la giusta intensità – dice Zampagna – Bene tutti, ma forse i primi dieci minuti potevamo partire più forte: il tifoso ternano si aspetta che partite come queste possano andare diversamente. Però c’è tutto il secondo tempo, ancora. Sono contento per Vantaggiato, è un vero trascinatore: dopo aver perso peso può farei fare il salto di qualità”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Hahahaha ma che cavolo dici .....mi tenevo Lucarelli 1000 volte grande allenatore del catenaccio"

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Se dobbiamo paragonare Lucarelli al catenacciaro Andreazzoli tutta la vita Lucarelli...."

Mercato nullo: a che campionato può aspirare la Ternana? Dite la vostra (SONDAGGIO)

Ultimo commento: "Ma quale serie A dovesse accadere chi ti dà i soldi per iscrizione e tutto il resto, la serie A costa,se riesci ad arrivarci devi sperare in un suo..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News