Resta in contatto

News

Ternana, Bandecchi social: “I nostri eroi della domenica. Se solo giocassero il sabato…”

Nuovi video su Instagram del presidente: “Spero di divertirmi, domenica, anche se tutti vorremmo che giocassero il giorno prima. Bisogna sudare”.

Il suo smartphone puntato sul poster della sua squadra, la Ternana, quello della foto ufficiale. Con  l’augurio che quelli che lui chiama “nostri eroi delle domenica” possano farlo “divertire“, nella partita di domenica 19 gennaio contro il Rende allo stadio Liberati. Il presidente delle Fere Stefano Bandecchi ha postato dei nuovi video sul suo canale Instagram. Il numero uno rossoverde appare carico e desideroso di vivere un’altra domenica felice, dopo il successo di Potenza.

SUDARE SU QUEL CAMPO. Puntando il suo dispositivo sulla foto che ritrae al Liberati tutta la squadra e tutto lo staff tecnico e sanitario, Stefano Bandecchi trasmette ai tifosi che lo seguono il suo desiderio di assistere a una vittoria. Con un auspicio in più: “Tutti noi vorremmo che questi nostri eroi della domenica pomeriggio, giocassero il sabato. Ma perché giochino il sabato, devono sudare su quel campo, la domenica. Come dice qualcuno, quel campo deve diventare il tribunale che ci dirà se noi siamo bravi o se noi non siamo bravi. Ma soprattutto, principalmente, dovrà dirci se siamo fortunati“. Infine, una frase tra l’esortazione e il monito, alla squadra e a mister Fabio Gallo: “Mi aspetto risposte concrete“.

MAGLIA E TESSERA. In un altro video, il presidente Stefano Bandecchi mostra la sua maglia rossoverde personalizzata, con il numero uno sul dorso e con il suo nome scritto sulle spalle. Una maglia custodita all’interno di un contenitore a forma di cilindro trasparente, posto sul tavolo delle riunioni nella sede dell’Unicusano, a Roma. Poi, ha postato pure una foto in cui mostra una tessera di abbonamento per la stagione in corso.

L’AVVERSARIO CHE FA PAURA. In un altro video, postato nel tardo pomeriggio (lo screeenshot di Instagram che riportiamo in basso è legato proprio a questo video), Bandecchi avverte sulla pericolosità della squadra avversaria, il Rende:Venerdì è passato, sabato di riflessione e domenica…  si vota. Scherzo. Domenica, si gioca. Cercheremo di giocarcela tutta. Incontriamo una squadra che mi fa anche un po’ di paura, da affrontare con coraggio e lucidità. Speriamo, come ho detto l’ultima volta, di essere fortunati. E speriamo, domenica sera, di essere allegri. Auguro a tutti un buon sabato di meditazione e una grande domenica piena di colori rossoverdi“.

7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza Reggina Bandecchi rimanisti mali

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Oh c’hai preso gusto manco i figli piccoli

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Boh

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gli sta sfuggendo di mano sta cosa di Instagram

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bhe….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mah

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bah…

Advertisement

Ezio Brevi, il capitano di tante battaglie

Ultimo commento: "Grande uomo, prima ancora che grande calciatore, mi spiace che la Ternana non lo abbia riconfermato nello staff tecnico"

Paolo Doto, il “Geniaccio” con le Fere nel cuore

Ultimo commento: "Lo ricordo quando vincemmo il campionato ed andammo in serie b un grande Paolo doto. Sempre forza Barletta"

Luis Antonio Jimenez, il mago cileno che ha incantato il Liberati

Ultimo commento: "Un grande talento, uno dei più forti visti a Terni"

Claudio Tobia, il ‘Cinghiale’ con la pelle rossoverde

Ultimo commento: "Dopo il “maestro” Corrado Viciani, Tobia è e rimane il più grande allenatore passato per Terni, e, il più grande “ultras” di tutta la curva..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News