Resta in contatto

News

Fere, per Bandecchi (e non solo) giudizio ‘sospeso’ dopo Potenza. E sul Rende ‘avvisa’ Gallo

Decisione rinviata dopo i fatti che Calciofere vi ha raccontato prima di tutti. Intanto il patron rossoverde su Instagram lancia un monito in vista del prossimo match

Calciofere vi aveva riferito prima di tutti della vicenda che aveva coinvolto il patron della Ternana Stefano Bandecchi, protagonista – come poi riportato anche da media lucani e nazionali – di alcuni momenti di tensione al termine del match di Potenza, col delegato della Procura Federale FIGC. Una scena avvenuta davanti all’ingresso della sala stampa e che secondo quanto emerge, avrebbe visto animi molto caldi.

Ebbene si apprende, dal comunicato del Giudice Sportivo che ci sarebbero stati altri protagonisti. Nel differire il giudizio, in attesa che le indagini chiariscano esattamente l’accaduto, il giudice sportivo tira in ballo anche il ds rossoverde Luca Leone. Si legge nello specifico:

“GARA POTENZA – TERNANA DEL 12 GENNAIO 2020. Si sospende ogni decisione in ordine al comportamento del tesserato Sig. Luca Leone della società Ternana e di altri dirigenti della medesima società in attesa dell’indagine della Procura Federale”.

Il timore di non poter andare in panchina per qualche settimana comunque c’è. Lo stesso Bandecchi, parlando a Tele Galileo, ha detto nella sera di lunedì: “Forse non potrò andare in panchina per un po’“, segno evidentemente che qualcosa c’è stato, nonostante a caldo, domenica sera, ai microfoni di TEF, il patron rossoverde abbia preferito glissare chiedendo di parlare di un diverso argomento.

VERSO RENDE. Intanto, con l’ormai consueto Instagram, il patron rossoverde suona la carica verso il Rende ed avverte Gallo: “Ci aspetta la partita di domenica contro il Rende, una squadra che sta in fondo alla classifica ed ha voglia di risalire e vuole salvarsi. Una partita difficile, i nostri ragazzo dovranno essere concentrati e la panchina determinata verso l’unico risultato possibile. Dobbiamo impegnarci tutti al massimo, dobbiamo essere i più utili possibile. Chi verrà da noi sarà un leone e noi dovremo affrontarlo con la massima forza. Cerchiamo di essere in tanti.  Gallo mi raccomando un occhio a tutto quello che succede: faccia le scelte giuste”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News