Resta in contatto

News

Ternana, doppia seduta: si ferma un giocatore. Giovedì squadra da Bandecchi

Prosegue la preparazione della sfida in trasferta sul campo della Sicula Leonzio, con il tecnico Gallo che deve fare i conti con un infortunio

Ternana al lavoro con doppia seduta nella giornata di mercoledì 18 settembre all’antistadio Giorgio Taddei in vista della sfida a Lentini sul campo della Sicula Leonzio prevista per le ore 15 di domenica 22 settembre.

Mattinata con partitella a campo ridotto, con l’allenatore Fabio Gallo che ha provato vari schemi e vari moduli alla ricerca di quello migliore. Nel pomeriggio di nuovo lavoro sulla fase tattica. Lavoro differenziato per Andrea Repossi e Modibo Diakitè mentre Tiziano Mucciante e Gioacchino Niosi hanno in parte lavorato nelle due sedute col gruppo ed in parte a livello differenziato. Fermo invece Antonio Palumbo che giovedì 19 si sottoporrà agli esami strumentali per valutare il fastidio muscolare alla coscia destra.

Sempre giovedì i rossoverdi si alleneranno ancora al Taddei a partire dalle ore 16. In giornata la squadra sarà chiamata anche a rapporto a Roma dal presidente Bandecchi che vuole spronare il gruppo dopo il ko col Monopoli.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Questo, per chi ha vissuto in prima persona è un tuffo al cuore pieno di bei ricordi(indimenticabili), mia opinione è che se Viciani ha potuto..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News