Resta in contatto

News

Ternana-Monopoli, Gallo: “Fisicamente non a posto, è un campionato difficile”

Le parole del tecnico rossoverde dopo la sconfitta casalinga contro i pugliesi: “Ripartiamo arrabbiati, non facciamo drammi”

Prima sconfitta stagionale per la Ternana, che cade al Liberati contro un ottimo Monopoli. Al termine della sfida ha parlato in conferenza stampa il tecnico rossoverde Fabio Gallo:

Non siamo stati presuntuosi, non esiste. Questo è un campionato difficile e dobbiamo tenere i piedi per terra. Loro per 70 minuti hanno meritato di vincere, oggi non stavamo molto bene, dovevamo avere più equilibrio. E’ una sconfitta meritata, ma non buttiamo via tutto quello fatto finora. Gli episodi sicuramente non sono stati dalla nostra parte, vedi il palo ed il gol annullato che mi sembrava regolare. Non è stata una giornata positiva dal punto di vista fisico. Il caldo? C’era per tutte e due le squadre, ma fisicamente oggi non eravamo al top, anche se i ragazzi si erano allenati bene”

“Gli episodi arbitrali? Sono situazion verificabili guardando le immagini, anche dal campo le avevao viste chiaramente. Ma io devo guardare la prestazione e non è stata positiva. Il cambio di Niosi? L’ho preferito a Vantaggiato per questioni tattiche, gli ho chiesto di attaccare gli spazi”

“Sui gol presi ci sono stati ovviamente degli errori, ma non è mia abitudine colpevolizzare nessuno. Russo ha sbagliato anche sul primo gol perchè non ha tenuto la linea. Questa sconfitta ci deve far capire ancora una volta che questo campionato è molto difficile e incontriamo sempre squadre attrezzate e forti. Ora ripartiamo arrabbiati, continuiamo a fari spenti, non faccimo drammi abbiamo perso una sola partita su 6. Non eravamo in buone condizioni fisiche oggi, abbiamo trovato contro una squadra cinica, abbiamo sofferto senza aver subito grandi occasioni. Ora sta a noi che questa partita rimanga un episodio, dobbiamo prendere atto della sconfitta e ripartire”

 

 

10 Commenti

10
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Anche tu mister eri stanco..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si ma mo mi sembra che esagerate un tantino… 4 partite 3 vittorie ed una sconfitta.. Io ci avrei messo la firma…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

….”è un campionato difficile”…..perché, cosa si aspettava mister?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

te che non dovevi sottovalutare la partita

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Secondo me la Ternana non è mai scesa in campo.affanno di preparazione?credo di si.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Oggi hai sbagliato di tutto e di più

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

anche te fai mosse felici però……..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Quando nel primi minuti del secondo tempo si è già cambiato tutto il centrocampo qualcosa nella preparazione della partita è stato sbagliato. Può succedere ma non succeda più

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se non giocate ci saranno tante giornate no

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si ma se giochi cosi ai la vita corta

Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Questo, per chi ha vissuto in prima persona è un tuffo al cuore pieno di bei ricordi(indimenticabili), mia opinione è che se Viciani ha potuto..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News