Resta in contatto

News

Si accascia al suolo mentre sta giocando: ex rossoverde muore in campo

Era arrivato in rossoverde giovanissimo ed era grande amico di Paolo Di Canio. La tragedia a Grotti, nel comune di Cittaducale. Aveva appena 51 anni.

A 16  anni arrivò alla Ternana dalla Pro Calcio Rieti, nell’estate 1984 e dopo una stagione con la Berretti, disputò in tutto 9 partite, 5 in coppa e 4 in campionato,  fra il 1985 e il 1987, con la Ternana in C2, al fianco di compagni come Paolo Di Canio e Vincenzo D’Amico. La sua passione per il calcio non si era mai fermata, tanto che a 51 anni compiuti giocava ancora, in Seconda Categoria laziale,  col Monte San Giovanni.

Nella serata di giovedì 12 settembre, la tragedia: Alfredo Battella, ex difensore rossoverde, classe 1968 è morto in campo, mentre stava disputando con la sua squadra una amichevole precampionato a Grotti, frazione di Cittaducale contro il Valle del Peschiera. Battella si è accasciato a terra, probabilmente per un malore,  i dirigenti ed i compagni hanno chiamato subito i sanitari ed il 118, che hanno cercato di rianimarlo per diversi minuti, ma il loro impegno è stato vano. Sul posto anche i Carabinieri, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Reatino di nascita, grande amico di Paolo Di Canio (qui nella foto con lui), lavorava in un centro commerciale, ma alimentava ancora sul campo la sua passione per il calcio. Per molti anni aveva vissuto a Terni.

La redazione di Calciofere si unisce al cordoglio della famiglia e di quanti lo hanno conosciuto.

 

22 Commenti

22
Lascia un commento

avatar
22 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] a Monte San Giovanni in Sabina, hanno voluto salutare per l’ultima volta Alfredo Battella. “Pepo” è morto lo scorso giovedì, in campo, mentre a 51 anni guidava la squadra del paese reatino nell’amichevole contro il […]

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Condoglianze

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Condoglianze RIP.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici e tifosi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R.I.P.🙏🌷🌷

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tante condoglianze

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R.i.p

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R. I. P. ❤️💚😔😔😔😔

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Condoglianze alla famiglia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R.I.P. Alfredo 🌻🌺🌹

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R I P

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

RIP

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R.I.P.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R. I. P.
Sentite condoglianze alla famiglia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R. I. P.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Condoglianze alla famiglia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Riposa in pace campione

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R . I . P .

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R.I.P.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R.I.P Fera

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

R.i.p

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi dispiace tanto R.i.p. Alfredo anche ex Narnese…!!!😢😢😢😢😪😪😪

Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Questo, per chi ha vissuto in prima persona è un tuffo al cuore pieno di bei ricordi(indimenticabili), mia opinione è che se Viciani ha potuto..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News