Resta in contatto

News

Ternana, ecco Partipilo all’antistadio

Prima giornata di lavoro con i nuovi compagni e con il nuovo staff tecnico, per l’ultimo arrivato in casa rossoverde. L’ex Virtus Francavilla c’è.

E’ stato uno dei primi ad uscire dallo spogliatoio. Accanto a lui, Tiziano Mucciante. Anthony Partipilo ha vissuto il primo giorno di lavoro da neorossoverde all‘antistadio Taddei, nel giorno della ripresa del lavoro dopo due giorni di pausa. Primo impatto con i nuovi compagni.

PRIMO IMPATTO. Entra in campo, si gira verso gli spalti e accenna un sorriso. Ci sono alcuni tifosi che guardano i calciatori uscire dallo spogliatoio per raggiungere l’antitadio Taddei dove è in programma la prima seduta di allenamento settimanale della Ternana. Tutti a cercare di scorgere il volto nuovo del neorossoverde, quasi 25 anni, prelevato dalla Virtus Francavilla. Poi entra in campo, si infila gli scarpini e comincia a lavorare con gli altri. E’ comicniata così, per Anthony Partipilo, l’avventura in rossoverde. E sarà lunga, visto il quadriennale che ha firmato.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] per la Ternana, dopo i due giorni di pausa concessi da mister Fabio Gallo. E’ stata anche la prima giornata di lavoro per il nuovo attaccante Anthony Partipilo. Grazie alla fotogallery di Calciofere, riviviamo alcuni momenti del […]

Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Questo, per chi ha vissuto in prima persona è un tuffo al cuore pieno di bei ricordi(indimenticabili), mia opinione è che se Viciani ha potuto..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News