Resta in contatto

Calciomercato

La Ternana, il mercato e le prime decisioni di Gallo per la rosa

Cominciano già a chiarirsi alcune scelte tecniche. L’allenatore conferma che arriveranno altri giocatori, ma che la squadra in gran parte è costruita e pronta

Si comincia a delineare la situazione in casa rossoverde, per quanto riguarda i nomi che andranno a comporre la rosa della prima squadra.  I dubbi riguardano ovviamente quei giocatori partiti per il ritiro di Cascia senza avere la certezza di far parte del gruppo per la nuova stagione, lasciati sotto osservazione o tornati dai prestiti. Il tecnico della Ternana Fabio Gallo, parlando con i cronisti al termine della sgambata contro i locali, ha già chiarito alcune situazioni

Nesta, come abbiamo visto, sarà quasi certamente, parte del gruppo, mentre su Salzano e Diakitè i destini sono opposti: “Salzano è parte di questo gruppo, mentre Diakitè per scelta non fa più parte del progetto tecnico”. E del resto, l’assenza del franco-maliano, ancora sotto contratto con la Ternana, dall’amichevole, lasciava pochi dubbi su questo.

POCHI RITOCCHI. Dunque, il tecnico ha chiarito: “Credo che con due-tre innesti questa squadra sia pronta. Per quanto riguarda difesa e centrocampo, credo siamo a posto, mentre sul fronte dell’attacco, qualcosa c’è da fare”. 

LA SITUAZIONE In mezzo, verosimilmente, dipenderà dalla piega che prenderà l’affaire-Palumbo: il giocatore si allena col gruppo da martedì sera dopo che la Sampdoria non lo ha convocato per il ritiro, ma il suo procuratore Giampiero Pocetta, ex gloria rossoverde, deve ancora mettere nero su bianco il rinnovo del prestito. Con Palumbo, la situazione sul fronte centrocampisti è a posto. Mennini lavora col gruppo e Gallo deciderà più avanti se rimandarlo in Berretti oppure no, mentre su Argento, che è un 1999, se non farà parte della rosa, c’è solo la possibilità del prestito, visto che è fuori età per le giovanili.

Onesti, verosimilmente, essendo un 2002, tornerà nel vivaio, da vedere se con l’Under 17 o promosso in Berretti. In difesa, con Bergamelli che resterà e Diakitè in partenza, resta solo da piazzare in prestito il terzo portiere Vitali, ma non c’è assolutamente fretta su questo fronte, ovviamente.

In attacco mancano due o tre pedine: una punta e uno o due trequartisti, ammesso che  non vada via nessuno. Furlan provato di nuovo dietro le punte “non è un ripiego, è una scelta, si trova bene anche in quel ruolo”, ha spiegato il tecnico, ma questo non esclude che possano comunque arrivare due trequartisti dei quali uno eventualmente under 21. Per Chiaretti la situazione si complica perchè per lui ci sono il Pordenone e richieste dall’estero, restano in piedi le piste Eklu e Colley ma chissà che dalla lista degli svincolati non esca qualche sorpresa dal cilindro.

Davanti, posto che una punta arriverà, tutto è legato alla situazione di Vantaggiato e Boateng: entrambi sotto contratto, nessuno dei due è sicuro di restare e Gallo li sta valutando in ritiro. Anche su Forte, per il quale la Ternana attende una risposta dal Beveren all’offerta rossoverde, è piombato il Pordenone, restano calde le piste Guerra (già cercato dal ds Leone a gennaio) e Litteri. 

LA ROSA ATTUALE

Portieri: Andrea Tozzo, Antony Iannarilli, Tommaso Vitali
Difensori: Luca Parodi, Tiziano Mucciante, Carlo Mammarella, Dario Bergamelli, Michele Russo, Emanuele Suagher, Simone Sini, Gianmarco Nesta
Centrocampisti: Mattia Proietti, Marino Defendi, Fabrizio Paghera, Aniello Salzano, Federico Furlan, Giuseppe Argento, Luca Viola, Lorenzo Mennini (Antonio Palumbo solo aggregato)
Attaccanti: Daniele Vantaggiato, Guido Marilungo, Alexis Ferrante, Kinsglesy Boateng

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma Viola ?

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato