Resta in contatto

News

Ternana, ecco la nuova serie C

Il Consiglio federale si è riunito e ha ratificato la conformazione della nuova Lega Pro. Resta scoperta una casella.

La nuova serie C ora ha una sua definitiva conformazione. O quasi, dal momento che ad oggi l’organico è a 59 squadre e che si dovrà decidere se lasciarlo così (facendo un girone con una squadra in meno), oppure se procedere a un nuovo ripescaggio. In ogni modo, il Consiglio federale ha dato il via libera alla conformazione della nuova Lega pro edizione 2019-2020, nella quale è inserita anche la Ternana.

ADDIO PER SEI. Nella lista non figurano le cinque escluse di inizio mese, vale a dire Foggia, Lucchese, Arzachena, Albissola e Siracusa. Due di queste, Foggia e Arzachdna, avevano in un primo momento presentato la domanda, ma con documentazione ritenuta incompleta. Oltre a queste, viene tolto dalla Lega Pro anche il Venezia che, per l’esclusione del Palermo, è riammesso in serie B. Dunque, restano 6 caselle vuote.

RIAMMESSE E RIPESCATE. In virtù delle riammissioni e dei ripescaggi, la Federcalcio ha pensato intato di riempire 5 caselle, lasciandone però una vuota. Brindano al ritorno in serie C la Virtus Verona, l’Alma Juventus Fano e la Paganese che nello scorso campionato erano retrocesse. A queste, si aggiunge il ripescaggio dalla serie D di due formazioni emiliane blasonate, vale a dire Modena e Reggio Audace (la ex Reggiana, per intenderci), che dunque si ritrovano in serie C. Nulla da fare per Bisceglie (in attesa di riammissione) e Audace Cerignola (in attesa di ripescaggio), che evidentemente non sono riuscite a risolvere gli impedimenti realtivi ai rispettivi impianti di gioco.

VERSO I GIRONI. Ora si attende che la Lega Pro renda noti i tre gironi,prima di proceere il 25 luglio al sorteggio delle giornate di campionato. Si dovrebbero conoscere il 20 luglio. Tre le ipotesi di divisione: quella geografica simile alo scoro anno, una suddivisione sempre geografica ma alternativa rispetto alla passata stagone, un possibile sorteggio.

TUTTE LE 59 PROTAGONISTE. Questa, intanto, è la geografia della nuova serie C, regione per regione.

PIEMONTE: Alessandria, Gozzano, Juventus U23, Novara, Pro Vercelli.

LOMBARDIA: Albinoleffe, Como, Feralpisalò, Giana Erminio, Lecco, Monza, Pergolettese, Pro Patria, Renate.

TRENTINO ALTO ADIGE: Sudtirol.

VENETO: Arzignano Valchiampo, L.R.Vicenza Virtus, Padova, Virtus Vecomp Verona.

FRIULI VENEZIA GIULIA:  Triestina.

EMILIA ROMAGNA: Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio Audace, Rimini.

TOSCANA: Arezzo, Carrarese, Pianese, Pistoiese, Pontedera, Robur Siena.

MARCHE: Fano Alma Juventus, Fermana, Sambenedettese, Vis Pesaro.

UMBRIA: Gubbio, Ternana.

LAZIO: Rieti, Viterbese Castrense.

ABRUZZO: Teramo.

CAMPANIA: Avellino, Casertana, Cavese, Paganese.

PUGLIA: Bari, Monopoli, Virtus Francavilla.

BASILICATA: Picerno, Potenza.

CALABRIA: Catanzaro, Reggina, Rende, Vibonese.

SICILIA: Catania, Sicula Leonzio.

SARDEGNA: Olbia.

La Val d’Aosta, la Liguria e il Molise sono le tre regioni che non hanno squadre in Lega Pro.

Lascia un commento
0 0
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News

0
()
x