Resta in contatto

News

Ternana, countdown per il ritiro: ecco il programma

Tutto pronto per la partenza dei rossoverdi, destinazione Cascia. La squadra si è allenata all’antistadio Taddei anche venerdì mattina

Nella mattinata di venerdì la Ternana si è allenata agli ordini del tecnico Fabio Gallo sul terreno dell’antistadio Taddei recentemente rimesso a nuovo. Un gruppo che è praticamente quello che andrà in ritiro con l’eccezione di Andrea Repossi, che è ancora  a Milano a recuperare dall’infortunio patito nella seconda parte di stagione con il Catanzaro e che quindi al massimo si unirà al gruppo direttamente a Cascia.

Si è trattato della terza seduta da quando la squadra è tornata al lavoro, quindi in questi giorni il tecnico e il suo staff hanno lavorato prevalemente per far recuperare l’approccio con la palla alla squadra e per cominciare a trovare una intesa fra i giocatori che Gallo è deciso a cementare sin dai primi giorni di lavoro.

Sabato 13 sarà una giornata ‘off’ per i rossoverdi, che non svolgeranno quindi alcuna seduta di allenamento. La squadra si ritroverà direttamente domenica 14 alle ore 17 allo stadio Libero Liberati, da dove con il pullman societario partirà alla volta del Grand Hotel Elite di Cascia, dove si tratterrà sino alla partita con la Roma, in programma a Trigoria alle ore 17.30 del 27 Luglio, prima di far rientrare a Terni.

Poi sarà praticamente già tempo di calcio ufficiale, perchè il 4 agosto andrà in scena il primo turno di Coppa Italia di serie C.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Il mio ricordo del Maestro è legato agli anni 80 della serie c prima purtroppo ero piccolo, ho solo i ricordi della festa della promozione in serie A..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News