Resta in contatto

News

Ternana, il giorno del raduno

Tutti al Liberati per il ritrovo dopo le vacanze. Vecchi e nuovi cominciano l’avventura rossoverde. Nel pomeriggio, prima sgambatura.

E venne così il primo giorno di lavoro. Calciatori vecchi e nuovi, tutti insieme allo stadio Liberati. In mattinata per un primo incontro con lo staff tecnico di mister Fabio Gallo e per prendere il materiale tecnico, nel pomeriggio tutti all’anstistadio per una prima sgambatura. Ecco chi c’era dei nuovi acquisti ed anche quali calciatori della passata stagione non si sono presentati in quanto in procinto di cambiare squadra.

VECCHI, NUOVI E… SORPRESE. Presenti in 23, al raduno allo stadio Libero Liberati, tra i calciatori riconfermati della scorsa stagione ed alcuni dei nuovi acquisti. Oltre a loro, anche quattro giovani aggregati “pescati” dalla Berretti e anche dll’Under 17. Un nuovo acquisto non si è presentato perché ancora impegnato nelle visiite, mentre la vera sorpresa è l’ennesimo ritorno nella rosa dei calciatori di Tiziano Mucciante.

TUTTI I PRESENTI. Nella prima mattinata insieme, allo stadio Liberati, sono presenti i seguenti calciatori, con scritti in neretto i nomi dei nuovi volti: i portieri Iannarili, Vitali e Tozzo; i difensori Bergamelli, Diakité, Russo, Mucciante, Sini, Mammarella e Suagher; i centrocampisti Defendi, Furlan, Paghera, Salzano e Proietti; gli attaccanti Vantaggiato, Marilungo, Boateng e Ferrante. Insieme a loro, anche i giovani della Berretti Lorenzo Maria Mennini, Gianmarco Nesta e Giuseppe Argento (rientrato dal prestito alla Sangiustese) e l’Under 17 Gianluca Onesti.

DUE ASSENTI. Assenti in due, in mattinata. Mancano al primo raduno, infatti, l’attaccante Andrea Repossi (al rientro al prestito a Catanzaro) che è ancora a Milano per curarsi da un infortunio e il nuovo arrivato Luca Parodi, difensore, impegnato nelle visite mediche.

CHI SALUTA. Mancano all’appello tre calciatori della passata stagione, in procinto di lasciare la Ternana. Non ci sono Pasquale Fazio (va alla Juve Stabia in cambio del centrocampista Luigi Viola), Riccardo Gagno in predicato di essere piazzato altrove e Federico Mazzarani che va in prestito alla Pistoiese.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Il “Maestro” Corrado Viciani, il “gioco corto” e la storica serie A della Ternana

Ultimo commento: "Il mio ricordo del Maestro è legato agli anni 80 della serie c prima purtroppo ero piccolo, ho solo i ricordi della festa della promozione in serie A..."

Riccardo Zampagna, il segno sulla sua Ternana

Ultimo commento: "Riccardo uno di noi!"

Roberto Clagluna, il ‘Clag’ e quella sua stagione da record

Ultimo commento: "sì ma era anche un campionato con 2 punti a vittoria e non a 3 come adesso ... in chiave moderna sarebbe stata promozione con tanti pareggi come..."

Massimo Borgobello, un bomber che ha fatto storia

Ultimo commento: "Mi ricordo una partita in casa contro la Salernitana. Si perdeva 2-0 e si era in 10. Lui fece gol ed andammo 2-1. Mi resterà sempre impressa la sua..."

Ciccio Grabbi, come diventare immortali in un solo anno

Ultimo commento: "Grande Bomber, ricordo perfettamente quella stagione. La sua cessione fu un errore, anche se capisco che serviva fare cassa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News