Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, Marilungo: “Stiamo conoscendo la serie C, è sempre una guerra”

Ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’attaccante parla della gara di Fano, del prossimo derby col Gubbio e del campionato in corso

Guido Marilungo, capocannoniere della Ternana, è intervenuto questo pomeriggio nel programma Sport Academy di Radio Cusano Campus, l’emittente della proprietà rossoverde Università Niccolò Cusano.  Diversi i temi sul tavolo, a cominciare dalla gara di Fano: “Quando si vince è sempre bello – dice Marilungo- anche se è stata una partita bruttina, una vera battaglia. Alla fine però l’esito è stato positivo ed è quello che conta“.

ZONA CESARINI. Una sorta di ‘Zona rossoverde’, quella che si sta profilando, con la formazione di De Canio che vince o sblocca spesso le partite nella parte finale. Anche con l’Albinoleffe era già successo. Merito della determinazione o della fortuna? Marilungo non ha dubbi: “Entrambe sicuramente: bisogna crederci sino alla fine, essere convinti dei propri mezzi, ma anche un pizzico di fortuna aiuta, certamente“.

Di sicuro, la Ternana, sta nuovamente imparando a conoscere il ‘pane duro’ della serie C: “Anche a Fano è stato tutto meno che facile – dice Marilungo – perchè quando giocano contro di noi tutti ci mettono qualcosa in più. Poi il loro è un campo molto piccolo, dove loro sono abituati a lottare: penso che sarà difficile fare punti li. Noi sappiamo le nostre potenzialità, ma sappiamo anche quanto è difficile questo campionato: ci sono avversari duri, ma noi ci siamo calati bene nella necessità di ‘andare alla guerra’ in ogni partita, quella è la mentalità giusta”.

SOTTO COL GUBBIO. Domenica arriva il Gubbio e Marilungo è pronto: “Da domani cominceremo a concentrarci su questa sfida che è importantissima per noi – conclude – perchè è un derby e perchè a noi servono punti e dobbiamo farli prima possibile. Stiamo correndo per rimetterci in pari con i recuperi, ma a me giocare ogni tre giorni non pesa, anzi dico  più si gioca e meglio è“.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."

‘Supercoppa delle Fere’: Lucarelli, che colpo! Ora contende il trofeo a Viciani

Ultimo commento: "Non c'è storia....per la qualità dei giocatori per le disponibilità economiche della società di allora Viciani ha fatto quello che fece Nostro..."

Ternana, quale allenatore per la stagione 2022-2023?

Ultimo commento: "Ultime parole famose...."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News