Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, per conoscere la situazione di Rivas c’è ancora da attendere

Il giocatore è uscito poco dopo il suo ingresso contro la Triestina, si attende di sapere l’entità dello stop. Sarà comunque assente con il Rimini

C’è una sola certezza, per il momento e cioè che Rigoberto Rivas non sarà nella lista dei convocati di De Canio nella sfida che mercoledì sera vedrà la Ternana opposta al Rimini (allea ore 20.30), per il recupero della prima giornata di campionato, saltata per la nota vicenda relativa ai ripescaggi mancati.

Il nuovo infortunio, infatti, terrà senz’altro fuori il giocatore honduregno scuola Inter dalla sfida, visti i tempi ravvicinati. Per conoscere però quanto tempo starà fuori – e quindi quante partite salterà, considerando che la Ternana giocherà senza sosta da qui a metà novembre per rimettersi in pari bisognerà aspettare ancora domani.

Soltanto domani infatti si sottoporrà alla risonanza magnetica che dovrebbe stabilire in via definitiva i tempi di recupero. Rivas si era infortunato dopo appena 15′ dal suo rientro in campo durante la gara di Trieste: durante un allungo in un’azione di contropiede fatta partire proprio da lui, si è bruscamente fermato accasciandosi a terra a causa di un fastidio muscolare accusato. Il tecnico Luigi de Canio è stato costretto a toglierlo di nuovo dal campo. Ora, si è in attesa di sapere l’entità di questo nuovo problema fisico (si teme uno stiramento al flessore), che rischia di fargli saltare ancora altre partite.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’esito del sondaggio: la Ternana dovrebbe richiamare Lucarelli

Ultimo commento: "Società completamente disorganizzata, regna ancora ad oggi 25 gennaio una grande confusione.......per me si rischia tanto.....ci vorrebbe un DG con..."

Vota il miglior calciatore rossoverde del 2022 nel nostro SONDAGGIO

Ultimo commento: "Bravissimo e molto tattico. Complimenti al suo mister."

Ternana, continua la crisi. Giusto proseguire con Andreazzoli?

Ultimo commento: "Vi scrivo da Empoli, Andreazzoli è un grandissimo allenatore e promuove un calcio moderno....dategli tempo e magari giocatori adatti al suo gioco e..."

Toto-allenatore: chi vorreste sulla panchina delle Fere per il dopo-Lucarelli? Votate il sondaggio

Ultimo commento: "Andreazzoli forse è il meglio anche se nel calcio tutto è relativo"

Viciani trionfa ancora, sua la ‘Supercoppa delle Fere’!

Ultimo commento: "Mi erano sfuggite le fasi precedenti per la formazione di questa ideale classifica...ma condivido ampiamente l'esito finale ... quella del Maestro..."
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News