Resta in contatto

News

Altro cambio in panchina: Ternana, sfiderai chi ha fatto la Champions

La rete della porta dello stadio Liberati

Girone turbolento: dopo quella del Rimini, salta un’altra panchina, è già la quinta in 8 partite. Ed arriva un nome dal passato importante…

Era nell’aria, dopo la nuova sconfitta in campionato. Marco Zaffaroni, come da noi annunciato stamattina, non è più l’allenatore del Monza. Al suo posto arriva Christian Brocchi. Lo annuncia la società brianzola:

“La S.S. Monza 1912 comunica di aver esonerato il Signor Marco Zaffaroni dalla conduzione della prima squadra, lo ringrazia per il lavoro svolto e gli augura i migliori successi professionali. Inoltre la S.S. Monza 1912 comunica infine che da domani la squadra sarà allenata dal signor Cristian Brocchi, al quale dà il benvenuto e un forte in bocca al lupo

L’ex giocatore di Milan e Lazio, vero e proprio pupillo del neopatron biancorosso Silvio Berlusconi, arriva dunque sulla panchina del club, che da quando è arrivato l’imprenditore e leader di Forza Italia insieme al fido Adriano Galliani, ha incassato tre sconfitte e due pareggi, a fronte dei 9 punti in tre gare prima della nuova gestione.

CHAMPIONS. Tra due settimane, allo stadio Brianteo di Monza, quindi, la Ternana affronterà l’ex centrocampista romano, al debutto da tecnico in serie C dopo le non esaltanti esperienze in serie A con il Milan (rileva Mihajlovic a 6 giornate dalla fine, collezionando 2 vittorie e 2 pareggi) e poi in serie B con il Brescia (30 partite e poi esonero, rimpiazzato da Gigi Cagni). Ben più ricca e prestigiosa l’esperienza da giocatore: col Milan (vince Scudetto, Champions, Coppa Italia, Supercoppa e 2 Supercoppa Uefa, 1 mondiale per Club) e Lazio (vince una Coppa Italia ed una Supercoppa)

QUINTO CAMBIO TECNICO. Si tratta della quinta panchina che cambia in serie C girone B dopo appena 8 partite di campionato: solo oggi pomeriggio le dimissioni del tecnico del Rimini Gianluca Righetti, prossimo avversario dei rossoverdi, ma erano già saltate per altrettanti esoneri la panchina della Samb (da Magi a Roselli), quella del Renate (da Oscar Brevi al suo vice Adamo) e quella del Teramo (da Zichella ad Agenore Maurizi)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News