Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie C, il Rimini prossimo avversario delle Fere va ko, Pordenone avanza

Un pallone

Non ingrana il Monza formato Berlusconi, Imolese vera rivelazione del campionato. Il Gubbio fa muro e resiste contro il quotato Sudtirol

Il Rimini prossimo avversario della Ternana esce sconfitto dal derby in casa dell’Imolese, vera rivelazione del campionato. Prosegue la marcia in vetta del Pordenone, ma si fa sotto anche la Fermana dell’ex giocatore dell’Ascoli Flavio Destro.

ALBINOLEFFE-VIS PESARO 0-2 Vantaggio al 14′: tiro di Lazzari che sbatte su Stefanelli e innesca Olcese. Al 31′ st Lazzari chiude con un capolavoro che pesca Coser fuori dai pali e lascia l’Albinoleffe nel pieno di una crisi profonda.

ALMA JUVENTUS FANO-SAMBENEDETTESE 1-1 Locali in vantaggio dopo appena 4’ grazie ad una punizione magistrale di Acquadro. Pareggio al 27′ della ripresa: punizione di Ilari e colpo di testa vincente di Stanco

FERMANA-VICENZA VIRTUS 2-0 Al 10′ difesa vicentina impreparata su un lancio per D’Angelo che appena fuori dall’area batte Grandi con un sinistro preciso, Raddoppio al 14’st ancora D’Angelo con una bella giocata

GUBBIO-SUDTIROL 0-0 Rossoblù che reggono l’urto su conclusioni di De Rose e di Turchetta con le parate reattive di Marchegiani. Infortunio per Giacomo Casoli.

IMOLESE-RIMINI 3-1 Imolese avanti al 29’pt con Mosti: Rossetti largo a sinistra crossa, la palla deviata da Venturini arriva in piena area a Mosti, perfetto nell’inserimento, sinistro implacabile. Raddoppia al 21′ st l’ex Entella Erik Lanini: Servito da Gargiulo sulla sinistra si accentra e calcia di destro, palla che rimbalza davanti a Scotti e si infila in rete. Tris al 28′:. Sfondamento centrale di De Marchi, che passa in mezzo a Brighi e Venturini con un grande scatto e segna dal limite. Rete della bandiera riminese al 90′: cecconi di testa beffa Rossi, uscito male.

MONZA-TERAMO 0-1 Grave errore al 17′ del portiere Liverani che esce a vuoto. Caidi appoggia in porta quello che sarà il gol partita. Espulso l’ex rossoverde Cori per fallo di reazione

PORDENONE-RENATE 2-1 Al 29′ Venitucci dai 20 metri si inventa un capolavoro, il pallone si insacca all’incrocio dei pali ed è qualcosa di spettacolare. 1-0 per il Renate. Al 24’st il pari: punizione di Burrai e tocco vincente di De Agostini. Al 41’st rete della vittoria di Barison da due passi.

RAVENNA-FERALPI SALO’ 1-1 Toscano boys avanti al 13′: Marchi aggancia e la rimette, il cross basso non viene intercettato da Jiday e Guerra segna. Pareggia al 31′: Selleri la mette forte e testa, Di Magnino scomposto ci mette il braccio. Rigore segnato da Galuppini

VIRTUS VERONA-GIANA ERMINIO 0-3 Giana avanti 2-0 fra il 15′ e il 17′: la punizione all’incrocio dei pali di Dalla Bona e il rigore di Chiarello per una trattenuta di Sirignano stendono la Virtus che al 20′ della ripresa incassa il 3-0 con Piccoli

CLASSIFICA Pordenone 18; Fermana 14; Vicenza Virtus, Sudtirol, Imolese 13; Triestina e Ravenna 12; Feralpi Salò*, Monza e Vis Pesaro 11; Teramo 10; Giana Erminio e Ternana** 9; Gubbio 8; Fano*, Sambenedettese e Rimini* 7; Virtus Verona 6; Renate 5; Albinoleffe 4. (*)= una partita in meno (**) = tre partite in meno

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News