Resta in contatto

News

Elezioni Figc, per le donne c’è la Colombari

Annunciata da parte della Figc la candidatura della moglie dell’attuale subcommissario Costacurta alla nascente Divisione femminile. Levata di scudi dei pro-Gravina: ‘Si annulli subito l’assemblea elettiva’

In fondo anche questa è una vicenda sintomatica della completa mancanza di unità di intenti tra le componenti del Calcio. In attesa delle elezioni per la presidenza della Figc, per la nascente Divisione femminile la Federazione ha candidato Martina Colombari.

Apriti cielo, si è subito scatenato uno scontro politico degno di quello già in atto per il calcio maschile. Martedì a Cremona sarà comunque eletto il Consiglio direttivo della Divisione femminile, sei membri di cui tre in rappresentanza della Serie A, due della Serie B e uno indipendente, che potrebbe essere addirittura Walter Veltroni. L’ex segretario Pd in un primo momento sembrava destinato ad essere candidato alla presidenza ma poi la Figc ha virato sulla Colombari, moglie da 14 anni dell’attuale subcommissario Figc Alessandro Costacurta e, pare, disponibile ad una svolta epocale a titolo gratuito.

Tra i punti all’ordine del giorno nel programma della Colombari ci sarebbero la battaglia per le pari opportunità e un migliore trattamento economico e contrattuale per le calciatrici. La candidatura della Colombari è stata subito fortemente osteggiata dalle componenti – intorno al 63% – che candidano Gabriele Gravina. Il commissario Lnd Cosimo Sibilia ha aspramente criticato il commissario Fabbricini invitandolo ad annullare l’assemblea elettiva di martedì.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoverdi

IN ROSSOVERDE L'ANNATA MIGLIORE DI "CICCIO"

Corrado Grabbi

IL NOSTALGICO CENTRAVANTI DIVENTATO IDOLO DI TERNI

Massimo Borgobello

L'ATTACCANTE DI BORGO RIVO, IL "BOMBER CON LA SCIARPA AL COLLO"

Riccardo Zampagna

Altro da News